Corso rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS 32)

Destinatari:

Lavoratori nominati RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)

Riferimenti legislativi:

Ai sensi degli artt. 36, 37, 77 e 105 del D.Lgs 81/08 e correttivo D.Lgs 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e s.m.i.

Obiettivi:

Il presente corso si pone come obiettivo l’acquisizione delle conoscenze fondamentali per l’esercizio della funzione di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza. Tale funzione viene ritenuta fondamentale proprio per il ruolo negoziale che riveste nel rapporto tra Datore e Lavoratori. Il corso rispetta i requisiti minimi di programma ed i quantitativi per la formazione obbligatoria di tale figura.

Contenuti:

I contenuti specifici della formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza attualmente si devono riferire ai seguenti contenuti minimi:

  • Principi giuridici comunitari e nazionali; legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  • Valutazione dei rischi;
  • Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;
  • Nozioni di tecnica della comunicazione.

Verifiche e valutazione:

Il corso si conclude con un test di verifica, un colloquio e un questionario di gradimento dell’attività formativa.

Attestato di frequenza:

A seguito dell’esito positivo della prova di verifica finale, unitamente a una presenza pari ad almeno il 90% del monte ore, verrà rilasciato apposito attestato di partecipazione come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 (L’attestato potrà essere utilizzato come riscontro oggettivo per gli Organismi di Vigilanza e Controllo).

Free

Contattaci per maggiori informazioni

X