Open

Archivi dell\'autore: Cresco S.r.l.

AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO RISCHIO ALTO

OBIETTIVI DEL CORSO

Fornire le conoscenze necessarie a ricoprire l’incarico di addetto alla squadra antincendio secondo quanto previsto dal D.M. 10/03/98 e dalla Circolare prot. 12653 del 23 febbraio 2011

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI

RIFERIMENTI LEGISLATIVI: L’art. 37 comma 9 del D.Lgs. 81/08 afferma che “i lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico”.

METODOLOGIA: Il corso di formazione è svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere i partecipanti, sollecitarne l’interesse. Ciò permette di adattare i contenuti del corso alle esigenze degli stessi partecipanti.

DOCENTI: Tutti i docenti hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche trattate inoltre hanno partecipato a specifico training formativo di “Formatore per la Sicurezza” e sono in possesso delle qualifiche previste dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, rep. atti n .221/CSR, e dal D.l. 6/3/13.

VERIFICHE E VALUTAZIONE: Il corso si conclude con un test di verifica a risposta multipla + pratica e un questionario di gradimento dell’attività formativa.

CONTENUTI

  • L’incendio e la prevenzione
  • Principi della combustione; prodotti della combustione; sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; effetti dell’incendio sull’uomo; divieti e limitazioni d’esercizio; misure comportamentali.
  • Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio
  • Principali misure di protezione antincendio; evacuazione in caso di incendio; chiamata dei soccorsi.
  • Esercitazioni Pratiche
  • Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili; esercitazioni sull’uso degli estintori portatili modalità di utilizzo di idranti e naspi.

DURATA DEL CORSO

La durata del corso sarà di 8 ore

ATTESTATO

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza

Sei interessato? Contattaci…

AGGIORNAMENTO ASPP 20 ORE

OBIETTIVI DEL CORSO

Il D. Lgs. 81/08 prescrive agli ASPP , per mantenere la qualifica, di seguire dei corsi di formazione e aggiornamento continuo, secondo quanto previsto dal nuovo Accordo Stato Regioni del 07 luglio 2016.
Il presente accordo stabilisce i requisiti della formazione per Aspp previsti dall’articolo 32, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n81 e successive modificazioni (di seguito d.lgs n.81/2008).
Gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione sono tenuti a frequentare corsi di aggiornamento.
In particolare è previsto che gli  ASPP   devono seguire corsi di formazione per l’aggiornamento ogni quinquennio accumulando un monte ore pari a: 20 ore
L’aggiornamento non deve essere di carattere generale ma deve trattare evoluzioni, innovazioni, applicazioni pratiche e approfondimenti collegate al contesto produttivo e ai rischi specifici del settore.

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI

RIFERIMENTI LEGISLATIVILe capacità ed i requisiti necessari per lo svolgimento del ruolo di RSPP-ASPP , sono indicati nel nuovo accordo del 07 luglio 2016 che stabilisce i requisiti della formazione per Rspp Aspp previsti dall’articolo 32, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n 81 e successive modificazioni (di seguito d.lgs n.81/2008).

METODOLOGIATutti gli argomenti del corso sono affrontati attraverso una metodologia didattica che affianca l’analisi dei singoli argomenti a case - history o esercitazioni.

DOCENTITutti i docenti hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche trattate nel modulo specifico.

VERIFICHE E VALUTAZIONEIl corso si conclude con un test di verifica + colloquio e un questionario di gradimento dell'attività formativa

CONTENUTI

L’aggiornamento verterà sulle seguenti tematiche:
Aspetti giuridico-normativi e tecnico-organizzativi.
Sistemi di gestione e processi organizzativi.
Fonti di rischio specifiche dell’attività lavorativa o del settore produttivo dove viene esercitato il ruolo compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, quelli collegati allo stress lavoro-correlato, quelli riguardanti le lavoratrici in stato di gravidanza, nonché quelli connessi alla specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione di lavoro.
Tecniche di comunicazione, volte all’ informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

DURATA DEL CORSO

La durata del corso sarà di 20 ore

ATTESTATO

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato valido ai fini dell'aggiornamento obbligatorio per ASPP

Sei interessato? Contattaci...

APPARECCHIATURE A PRESSIONE (11 CFP)

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si propone come obiettivo quello di fornire una adeguata formazione/informazione circa gli aspetti della sicurezza dei luoghi di lavoro strettamente connessi al rischio PED.

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI

RIFERIMENTI LEGISLATIVI: Il corso è conforme a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D.lgs. n. 81/2008 e ss.mm.).

METODOLOGIADurante tutto il percorso formativo saranno utilizzate metodologie didattiche attive. La lezione sarà supportata dalla proiezione di slide, video o immagini e saranno fatti continui riferimenti operativi attraverso la trattazione di casi reali, esercitazioni e simulazioni al fine di facilitare l’apprendimento.

DOCENTITutti i docenti hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche trattate nel modulo specifico.

VERIFICHE E VALUTAZIONE: Il corso si conclude con un test di verifica e un questionario di gradimento dell’attività formativa.

CONTENUTI

  • Introduzione alla direttiva 97/23/CE, al decreto di recepimento D.Lgs. 93/2000 ed alla nuova direttiva 2014/68/UE.
  • Censimento delle apparecchiature a pressione e determinazione della categoria di rischio
  • Le novità introdotte dal D.M. 329/04 in materia di utilizzazione di impianti a pressione.
  • La denuncia di primo impianto e le verifiche periodiche.
  • Gli obblighi del datore di lavoro nell’ uso di attrezzature a pressione ai sensi del D.Lgs. 81/08.
  • Il D.M. 11/04/2011 ed il nuovo quadro normativo in materia di verifiche periodiche.
  • Verifica finale di apprendimento

DURATA DEL CORSO

La durata del corso sarà di 8 ore

ATTESTATO

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato valido ai fini dell’aggiornamento obbligatorio per RSPP/ASPP

Sei interessato? Contattaci…

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE

OBIETTIVI DEL CORSO

Il D. Lgs. 81/08 prescrive agli  RSPP , per mantenere la qualifica, di seguire dei corsi di formazione e aggiornamento continuo, secondo quanto previsto dal nuovo Accordo Stato Regioni approvato il 07 luglio 2016.
Il presente accordo stabilisce i requisiti della formazione per Rspp previsti dall’articolo 32, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n81 e successive modificazioni (di seguito d.lgs n.81/2008).
I responsabili dei servizi di prevenzione e protezione sono tenuti a frequentare corsi di aggiornamento.
In particolare è previsto che gli RSPP   devono seguire corsi di formazione per l’aggiornamento ogni quinquennio accumulando un monte ore pari a: 40 ore.
L’aggiornamento non deve essere di carattere generale ma deve trattare evoluzioni, innovazioni, applicazioni pratiche e approfondimenti collegate al contesto produttivo e ai rischi specifici del settore.

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI

RIFERIMENTI LEGISLATIVILe capacità ed i requisiti necessari per lo svolgimento del ruolo di RSPP , sono indicati nel nuovo accordo del 07 luglio 2016 che stabilisce i requisiti della formazione per Rspp previsti dall’articolo 32, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n 81 e successive modificazioni (di seguito d.lgs n.81/2008).

METODOLOGIATutti gli argomenti del corso sono affrontati attraverso una metodologia didattica che affianca l’analisi dei singoli argomenti a case - history o esercitazioni.

DOCENTITutti i docenti hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche trattate nel modulo specifico.

VERIFICHE E VALUTAZIONEIl corso si conclude con un test di verifica + colloquio e un questionario di gradimento dell'attività formativa

CONTENUTI

L’aggiornamento verterà sulle seguenti tematiche:
Aspetti giuridico-normativi e tecnico-organizzativi.
Sistemi di gestione e processi organizzativi.
Fonti di rischio specifiche dell’attività lavorativa o del settore produttivo dove viene esercitato il ruolo compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, quelli collegati allo stress lavoro-correlato, quelli riguardanti le lavoratrici in stato di gravidanza, nonché quelli connessi alla specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione di lavoro.
Tecniche di comunicazione, volte all’ informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

DURATA DEL CORSO

La durata del corso sarà di 40 ore

ATTESTATO

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato valido ai fini dell'aggiornamento obbligatorio per RSPP

Sei interessato? Contattaci...

X