Open

Quali sono le differenze tra on line ed E-learning?

Le tipologie di corsi di formazione in ambito sicurezza si possono sinteticamente suddividere tra:

  • corsi in presenza (in aula, o campo prove o outdoor): ove docente e allievi sono presenti nello stesso spazio fisico e contemporaneamente.
  • corsi a distanza sincroni (mediante una piattaforma elettronica che mette in collegamento il docente e gli allievi tra di loro): ove docente e allievi sono presenti in spazi fisici diversi (a distanza) ma contemporaneamente. Il concetto di sincrono significa che docente e allievi possono interagire tramite audio e video e chat tra di loro nello stesso istante;
  • corsi a distanza asincroni (o e-learning).

La formazione a distanza sincrona poiché permette l’interazione diretta tra docente e allievi è equivalente alla formazione in presenza. In periodo Covid si sono espressi a favore dell’equivalenza sia la Conferenza Stato Regioni, che il Ministero del Lavoro tramite le FAQ.

In realtà a nostro avviso le due modalità sono sempre state equivalenti purché:

  • vi sia un ottimo collegamento telematico tra tutti i soggetti che partecipano al corso;
  • vi sia la possibilità di tracciare la presenza degli allievi nel corso (alcune piattaforme registrano in automatico sia la connessione che disconnessione dell’allievo, monitorano l’attenzione);
  • gli allievi abbiano la webcam e microfono attivati in modo da poter essere facilmente identificati.

Per quanto riguarda invece la formazione a distanza asincrona (e-learning): il corso viene memorizzato in una piattaforma elettronica, tramite una sequenza di LO (learning objects, cioè oggetti di apprendimento come video, slides, test ecc) e reso fruibile in un secondo momento agli allievi. Docente e allievi operano in tempi diversi, quindi l’interazione diretta non è possibile. Con questa tecnologia vi è il rischio che il corso erogato diventi obsoleto in quando sono passati mesi o anni dalla sua realizzazione, rispetto alla fruizione. E’ sostanzialmente simile alla visione di un film in DVD.

Va posta particolare attenzione ai requisiti degli enti che erogano corsi in modalità e-learning, requisiti sconosciuti alla maggior parte delle aziende e anche ad alcuni enti di formazione:

  • l’ente deve possedere il requisito dell’accreditamento;
  • l’ente deve possedere delle figure specifiche (responsabile/coordinatore scientifico del corso/mentor tutor di contenuto/tutor di processo/Sviluppatore della piattaforma);
  • la piattaforma deve essere conforme allo Standard Scorm o equivalente;
  • ci deve essere un fascicolo con il progetto del corso.

Clicca qui per consultare l’informativa riguardante l’ innovativa piattaforma e-learning di Cresco Srl

Per concludere, affinchè la formazione sia efficace per entrambe è necessario, disporre di:

  • Connessione Internet a banda larga stabile;
  • Computer o tablet;
  • Smartphone recenti;
  • Scheda Audio + casse (O CUFFIE);
  • Web Bowser aggiornato (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, Opera);
  • E’ necessario disporre di microfono e webcam (solo per la sincrona) e potranno essere attivati dal soggetto organizzatore in qualunque momento anche per monitorare il livello di attenzione del partecipante.

 

X